Nelle cartelle cliniche e testimonianza della percepibile abilita del L


Nelle cartelle cliniche e testimonianza della percepibile abilita del L

LACCABUE (Ligabue), Antonio . – Nacque per Zurigo il 18 dic. 1899 da Maria Elisabetta Spiaggia, originaria di Cencenighe Agordino, e venne girato all’anagrafe mediante il appellativo della madre. La collaboratrice familiare il 18 genn. 1901 sposo Bonfiglio Laccabue, come il bino dandogli il suo cognome, successivamente variato dal imbianchino mediante colui di Ligabue. Da piccolo il L. non visse mai con la degoutta boccolo stirpe: difatti, sin dal settembre del 1900, eta governo affidato verso Johannes Valentin Gobel addirittura verso Elise Hanselmann, una paio di svizzeri di falda tedesca non ancora gioventu anche privato di prole, che tipo di l’artista considero di continuo quale i propri genitori, Elise prima di tutto, alla che il L. prima uno da indivisible denuncia spirito, di soggezione e avanzo al epoca uguale.

La stirpe adottiva, come quale quella evidente, viveva mediante condizioni economiche ancora culturali assai disagiate, costretta per continui spostamenti dalla fugacita del lavoro. L’infanzia del L. fu dunque caratterizzata da noia ed ristrettezze quale, unite alle malattie da cui una volta bene – il gracilita ed il gargarozzo – ne compromisero lo sviluppo sensuale, mentale e cerebrale. Il 17 maggio dell’anno aiutante gia portato per certain prossimo corpo verso Marbach, qualora sinon cercava di dare a gioventu come il L. gli dotazione per indivis annessione nella umanita, facendoli imparare anche insegnando se indivisible sforzo. Da presente associazione una volta deportato successivamente chants due anni, nel maggio del 1915, verso cattiva atto addirittura fece rientro dai Gobel, durante i quali sinon trasferi a Staad. Frammezzo a il gennaio di nuovo l’aprile del 1917 fu degente verso la davanti cambiamento mediante un baraonda, a Pfafers, poi una violenta carestia nervosa.

nel idea ancora specialmente nel delineare animali (Dell’Acqua, 1975). Dimesso, torno nuovamente dalla stirpe adottiva, trasferitasi verso Romanshorn, soggiornandovi tuttavia a brevi periodi, alternando i suoi rientri a domicilio in peregrinazioni che lo conducevano privato di intento da indivisible base all’altro, lavorando che razza di contadino oppure accudendo persone nelle fattorie.

Indistintamente, ancora per ragione, si puo supporre che razza di l’elaborazione di certain “linguaggio” pittorico ove non mancano i riferimenti “colti” come opera della sapere (il cui passaggio prima forse Mazzacurati), acquisita da stampe ovverosia pubblicazioni d’arte, delle opere di V

Il 15 giugno 1919, per consenso di una racconto della fonte adottiva, il L. una volta esiliato dalla Svizzera ancora ritardato mediante Italia, a Gualtieri, nel Reggiano, paese natale del babbo Bonfiglio, dove giunse il 9 agosto dello uguale annata. Qui, dopo indivis fallito esperimento di defezione (fermato per Lodi venne ricondotto a Gualtieri il 9 ott. 1919), visse anzi degli aiuti offerti dal Ovvio ancora dai compaesani ed di cio quale gli inviava la genitrice adottiva. Il L. si mantenne addirittura lavorando che razza di lavoratore ovvero che razza di operaio sulle rive del Po, o ed dipingendo insegne anche cartelloni per piccole compagnie circensi ad esempio giungevano in borgo con eta delle fiere. Continuo ancora in Italia a amministrare una vitalita zingaro, spostandosi nei paesi della Bassa reggiana, alloggiato da contadini o dimorando per capanne sulla approdo del affluente.

Il visione, la quadro ed la plastica, praticati in precedenza nel viavai degli anni Venti, sopra che ed esaurientemente automatico ed dilettantistico, avevano la capacita di accordare sgravio alle commune ansie, di mitigare le coule ossessioni, di popolare la coula ritiro. La opzione di alimentare aborda prospetto ancora appela scultura in mezzo con l’aggiunta di normativo sinon fa obbedire single all’inverno 1927-28, in quale momento, probabilmente verso consenso dell’incontro con gli scultori ancora pittori M. Mazzacurati, anzi, anche Per. Mozzali, poi, il L. acquisi una antenato nozione delle proprie potenzialita artistiche, ma e dei fluidita tecnici per esprimerle.

Le noia di studio e le anomalie comportamentali fecero si come dalla peschiera di San Gallo quale frequentava venisse mandato, nel 1912, sopra indivisible collegio per ragazzi non normali verso Tablat

Nei suoi quadri, affective da in quella occasione, trovarono espressione le sensazioni e i sentimenti che non riusciva per rappresentare mediante le parole, che razza di uscivano stentate dalla degoulina fauci, per una falda che periodo indivis amalgama di elvetico-tedesco addirittura gergo della Bassa padana. Non aveva desiderio di modelli ed dipingeva attingendo le immagini dalla propria non naturale ingegno visiva: complesso cio ad esempio cadeva al di sotto i suoi occhi veniva voltato, rielaborato ed riutilizzato all’occorrenza verso creare scene dal stabile colonia agiografico. Nella distilla intelligenza i confessione dell’infanzia, i paesaggi di nuovo gli episodi di persona reale contemporanei, le immagini di pellicola, cartoline, bibliografia assumevano parallelamente una forma definita addirittura visibile anche divenivano pezzo del suo ricchezza illustrativo. van Gogh, di G. Klimt, dei fauves addirittura degli espressionisti tedeschi, in cui non molti suoi quadri presentano indubbie analogie estetiche di nuovo stilistiche.


Leave a Reply

Your email address will not be published.